Progetto greenline

Il progetto per la promozione turistica rurale della "Terra fra i due Laghi" si integra con una più ampia iniziativa di valorizzazione della ruralità nei territori che circondano il lago di Garda. Si tratta del progetto di Cooperazione Transnazionale Green Line, gentilmente ospitato in questo portale

Con la “Green Line”, i territori che si sviluppano attorno ai laghi Garda, Iseo, Idro e Ledro si sono uniti in un’iniziativa unica. Organizzare una strategia di sviluppo turistico centrata sulla ruralità (prodotti locali, bellezza ambientale, tradizioni...). Scopri quanto questi territori hanno da offrire!

La “Green Line” è la via migliore per identificare e scegliere operatori e prodotti che rispettano l’ambiente, l’economia e la qualità della vita dei territori.

Il progetto è promosso da alcuni GAL (Gruppi di Azione Locale) – enti finanziati dall’Unione europea per promuovere lo sviluppo rurale e la collaborazione fra territori – e coinvolge anche due partner stranieri, sul Lago Balaton in Ungheria e nell’Aquitania francese. “Green Line” è finanziato dall’Unione Europea, Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale, nell’ambito dei progetti di Cooperazione Transnazionale Leader 2007-2013 - PSR Misura 421.

La “Green Line” propone un’offerta turistica adatta a tutte le preferenze:

Natura e biodiversità | giardini e orti botanici, sentieri tematici, osservatori, malghe, parchi, percorsi tematici naturalistici, ...
Cultura e tradizioni | musei, ecomusei, siti storici, edifici di interesse storico/artistico, percorsi tematici storico/culturali, ...
Prodotti locali | produzioni di qualità e/o biologiche, mercati contadini, percorsi tematici enogastronomici, ...
Sport eco-compatibili | cicloturismo, canoa, equitazione, trekking, mountain bike, ...
Ricettività e servizi | agriturismi, B&B, hotel, rifugi e bivacchi, ostelli, campeggi, fattorie didattiche, …